dicono di noi

Le recensioni, gli articoli e le citazioni più importanti di quotidiani, riviste e altri siti di tutto il mondo, dal 1996 fino ad oggi.

13.06.2008
Calciomercato.com, speciale per Euro 2008 con Nissan Qashqai
Daily Net, 13/06/2008 È online la sezione speciale Euro 2008 di Calciomercato. com, accessibile dalla home page del portale con link fisso e continui richiami editoriali. In quest’area, che rimarrà attiva fino al 29 giugno, ognuna delle 16 nazionali presenti ha il suo spazio. Nelle pagine dedicate alle rappresentative, la redazione di Calciomercato.com presenterà, oltre alle rose complete, un articolo con foto per ogni partita sui giocatori emergenti, il loro profilo, i club a loro interessati e le quotazioni di mercato. Gli articoli saranno commentabili dai lettori. La sezione dedicata riporterà anche tutte le notizie del giorno sulla nazionale in questione. Ovviamente anche l’Italia avrà il suo spazio, con in più un sondaggio quotidiano rivolto a tutti i lettori, in modo da far esprimere gli utenti sulle questioni del giorno, dalla formazione ideale ai pronostici e tante altre novità e approfondimenti. Protagonista di tutte le pagine della sezione speciale Euro 2008 è Nissan Qashqai, con la campagna “Play with the city” che si sviluppa in box 300x250 e vede tutti gli elementi grafici della sezione e lo sfondo sono personalizzati con i colori della campagna Nissan Qashqai. Si stima che, grazie anche a questa iniziativa, Calciomercato.com svilupperà un traffico di circa 2 milioni di utenti unici e 50 milioni di pagine viste nel mese di giugno. La campagna è interattiva e permette l’accesso a un piccolo video gioco sviluppato per l’occasione. Adsolutions, concessionaria milanese dal 2002 attiva nel settore internet attraverso la sua divisione Interactive Communication, cura questa iniziativa.
25.02.2008
Calciomercato.com: e siamo tutti telecronisti
Pubblicità Italia Contenuti sempre più evoluti e coinvolgenti per il pubblico: questi i progetti 2008 per Calciomercato.com. “Da sempre siamo focalizzati sulla velocità e sul tempismo delle nostre notizie, ma oggi è indispensabile puntare anche su nuove rubriche e interviste esclusive oltre che su contenuti multimediali se si vogliono sfruttare al meglio tutte le potenzialità di internet ed aumentare il coinvolgimento e l’interazione dei nostri utenti”. Chi parla è Cosimo Baldini, Amministratore Unico di Calciomercato.com che già dal 2005 presenta notizie commentabili ed ha attivato Radio/Tele Calciomercato.com, un Media Center con il quale gli utenti possono accedere a notiziari audio e video. “L’audio-video è un canale informativo fondamentale con un indice di gradimento sempre più elevato presso i navigatori della rete”. Ma ciò che rappresenta uno dei trend più interessanti è l’autoproduzione e la condivisione dei contenuti multimediali da parte degli utenti. “È per questa tendenza che a fine mese lanceremo il nostro social network, uno spazio virtuale che consentirà l’interazione tra i tifosi della stessa squadra con la possibilità di caricare sul sito i contenuti editoriali di propria creazione: articoli di commento fino a veri e propri contenuti video”. L’utente potrà condividere il proprio lavoro con gli altri partecipanti e vederlo pubblicato sulla home page. “Non mancherà il monitoraggio della nostra redazione, che interverrà non tanto per censurare quanto per rendere le creazioni dei nostri iscritti il più possibile gradevoli. Vogliamo così aumentare il coinvolgimento, ma soprattutto aprire al nostro pubblico le porte dei contenuti editoriali”. Ormai è un dato di fatto che internet non sia più solo un canale informativo ma ha anche un’anima creativa, le cui potenzialità vanno sfruttare con la massima professionalità e competenza. Calciomercato.com sarà quindi frutto non solo del lavoro della redazione, ma di quello di un pubblico potenziale di 1,8 milioni di utenti unici. Decisamente positivo il 2007 per Calciomercato.com. “Rispetto al 2006 abbiamo registrato una crescita di fatturato del 15% e un incremento del traffico del 20%”, spiega Baldini. “Abbiamo mantenuto clienti storici quali Nike, Sky, Vodafone e Bwin, aggiungendone di nuovi come Puma, Virgilio e Alice, tramite la nostra concessionaria Adsolutions. Abbiamo accresciuto anche le partnership, sia in quantità che in qualità. Nello specifico, una voce che ha inciso molto sullo sviluppo del nostro giro d’affari, dopo la pubblicità, è stata quella della cessione dei contenuti: un accreditamento della nostra autorevolezza come specialisti del settore calcistico”. L’utilizzo dei contenuti ha coinvolto non solo siti web ma anche telefonia mobile e televisione. “Abbiamo attivato una collaborazione con Odeon Tv per il programma calcistico serale e prosegue la nostra attività di Media Partner e Membro Italiano della Giuria del Golden Foot, il premio alla carriera calcistica che si tiene tutti gli anni a Monte Carlo”. Per finire, oltre a seguire la 60° edizione del Torneo di Viareggio che si è svolto in Toscana dal 28 gennaio all’11 febbraio scorso, Calciomercato.com è stato sponsor del River Plate di Buenos Aires, una delle formazioni più prestigiose del Sudamerica, che ha partecipato al Torneo. “Al River Plate abbiamo dedicato una sezione in cui i giocatori sono stati presentati ed i visitatori hanno potuto seguirli giorno per giorno in allenamenti partite”. “Il Torneo di Viareggio – prosegue Baldini - è un po’ la Champions League dei giovani talenti calcistici ed è un punto di incontro per addetti ai lavori e tifosi più appassionati. E’ anche grazie a noi che alcuni talenti dell’89 e ’90 del River Plate sono ‘andati a ruba’ fra i club europei”. La manifestazione vanta una copertura mediatica, sul canale satellitare Rai Sport Satellite e su Raidue, discreta ma in orari difficili. “Proprio per questo, l’aver seguito il torneo ha rappresentato per Calciomercato.com un modo per garantire al proprio pubblico una panoramica ancora più completa e qualificarsi ancora una volta come sito di riferimento per il calcio oltre che per il settore giovanile. Inoltre, la sponsorizzazione della maglia rientra tra le iniziative di comunicazione che stiamo pianificando per aumentare la visibilità del nostro sito anche fuori dal web”.
31.01.2008
Il nuovo social network del calcio
Media Key, Gennaio-Febbraio 2008 Velocità d’informazione, rubriche esclusive, aggiornamenti in tempo reale: sono le carte vincenti del portale Calciomercato.com, oggi tra i leader in Italia con un numero di utenti unici mensili che sfiora i due milioni. La sfida per il 2008? Coinvolgere gli utenti aprendo loro l’accesso alla creazione dei contenuti editoriali. Con un traffico mensile che raggiunge picchi di due milioni di utenti unici, per un totale di 44 milioni di pagine visitate (dati Google Analytics), oggi il portale Calciomercato.com si colloca tra i principali player italiani non solo nell’advertising online, con la sua concessionaria Adsolutions, ma anche nelle attività di partnership commerciale, nelle sponsorizzazioni e soprattutto come editore e produttore di contenuti. Gli obiettivi per il 2008 sono quelli di continuare lo sviluppo editoriale attraverso format multimediali sempre più evoluti e incrementare l’interazione del proprio pubblico coinvolgendolo in prima persona nella creazione dei contenuti. Ce ne parla Cosimo Baldini, Amministratore unico di Calciomercato.com. MK: Il 2007 si è appena concluso. Qual è il vostro bilancio? Cosimo Baldini:Devo dire che è decisamente positivo. Rispetto al 2006 abbiamo registrato una crescita di fatturato del 15% e un incremento del traffico del 20%, in linea con le tendenze di un mercato che complessivamente ha visto aumentare gli investimenti da parte delle aziende, così come le partnership e il numero di utenti. Nello specifico, una delle voci che più hanno inciso sullo sviluppo del nostro giro d’affari, dopo l’advertising online, è stata quella relativa alla cessione dei contenuti. Questo significa che è cresciuta anche la nostra autorevolezza come specialisti del settore calcistico. E l’aspetto interessante è che l’acquisto dei contenuti ha coinvolto non solo siti web ma anche altri media, dal settore della telefonia mobile fino alla televisione. In particolare abbiamo attivato una collaborazione con la redazione dei notiziari trasmessi da Odeon Tv. Per il 2008 l’idea è di ampliare ulteriormente questo business. MK: I dati di Google Analytics collocano Calciomercato.com tra i siti di maggior successo nel panorama italiano. Alexa.com vi ha posizionati al 37° posto nella classifica generale dei siti più visitati in Italia, secondo le rilevazioni della scorsa estate. Quali sono le ragioni di questi successi? Cosimo Baldini: I nostri punti di forza sono gli stessi che ci caratterizzano dal 1996, anno della nostra nascita, ovvero la quantità e la tempestività dei contenuti che la nostra redazione è in grado di fornire 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Abbiamo fatto la precisa scelta di focalizzarci più sull’immediatezza della notizia che non sull’approfondimento. Anche per questo Calciomercato.com può definirsi la prima agenzia online in grado di fornire informazioni e aggiornamenti in tempo reale sia ai tifosi di calcio sia agli addetti ai lavori. La nostra forza, dunque, è la velocità ma anche il grande spazio concesso ai numeri, con i risultati live, le statistiche dei campionati di tutto il mondo, i contenuti per gli appassionati di scommesse. MK: Quali sono le previsioni e le aspettative per il nuovo anno? Cosimo Baldini: Complessivamente riteniamo che il mercato della pubblicità online crescerà ancora, all’incirca con gli stessi ritmi dell’anno appena concluso. In termini di traffico ci siamo prefissi il raggiungimento di performance analoghe a quelle ottenute nel 2007; mentre per quanto riguarda il giro d’affari prevediamo incrementi anche maggiori, in parte per l’adeguamento dei listini. L’appuntamento con i campionati europei di calcio, poi, fa sperare bene: sarà un’occasione per consolidare la nostra crescita e ricevere una spinta positiva. Ovviamente, proprio per questo motivo, dovremo impegnarci a mantenere alta la qualità non solo per fidelizzare i clienti già acquisiti ma anche per conquistare credibilità agli occhi di quelli che verranno. MK: Quali strategie attuerete per aumentare il traffico e per migliorare ulteriormente la qualità di Calciomercato.com? Cosimo Baldini: Nel 2008 la parola d’ordine è sviluppare contenuti sempre più evoluti e coinvolgere il pubblico. In questi anni ci siamo focalizzati soprattutto sulla velocità dell’informazione, ma oggi è indispensabile puntare anche sui contenuti multimediali se si vogliono sfruttare al meglio tutte le potenzialità di internet e aumentare il coinvolgimento e l’interazione dei nostri utenti. Già dal 2005 le nostre notizie sono commentabili ed è attiva una sezione nella quale gli utenti possono scaricare notiziari audio e video, che quest’anno verrà ulteriormente ampliata con nuovi servizi e rubriche esclusive. Riteniamo che l’audio-video sia un canale informativo fondamentale, con un indice di gradimento sempre più elevato presso i navigatori della rete. In particolare al suo interno è venuto a delinearsi un fenomeno che già oggi rappresenta uno dei trend più interessanti ed esplosivi del mondo del web: l’autoproduzione e la conseguente condivisione dei contenuti multimediali da parte degli utenti. È proprio sull’onda di questo trend che a fine febbraio lanceremo il nostro social network, uno spazio virtuale progettato per consentire l’interazione tra i tifosi delle varie squadre di calcio attraverso la possibilità, offerta agli utenti iscritti, di caricare sul sito contenuti editoriali di propria creazione (da articoli di commento delle notizie fino a veri e propri servizi video). MK: Come funzionerà? Cosimo Baldini: In modo molto semplice. L’utente potrà interagire attraverso un’interfaccia user friendly che consentirà a ogni iscritto, una volta creato il proprio contenuto editoriale, di condividerlo con gli altri partecipanti. Non mancherà ovviamente il monitoraggio della nostra redazione, che interverrà non tanto per censurare quanto per rendere il più possibile godibili le creazioni dei nostri iscritti. Il social network nasce per mettere in comunicazione tra loro tutti quegli utenti che hanno un obiettivo o un interesse comune, dai tifosi di una determinata squadra agli appassionati di scommesse. In questo modo vogliamo aumentare la partecipazione e il coinvolgimento, ma soprattutto aprire al nostro pubblico le porte dei contenuti editoriali. Ormai è un dato di fatto che internet non è più solo un canale informativo ma ha anche un’anima creativa, le cui potenzialità vanno sfruttare con la massima professionalità e competenza. Gli user generated content, così come le risorse delle community, dai forum ai blog, sono tutti strumenti che oggi l’editore online non può e non deve sottovalutare o trascurare. MK: Sempre sul fronte della multimedialità, non pensate alla realizzazione di una tv online? Cosimo Baldini: Sicuramente sarà proprio uno dei prossimi passi di Calciomercato. com. Si tratta infatti di un servizio sempre più richiesto dall’utente e sul quale, proprio grazie alle potenzialità tecnologiche dischiuse da internet, può facilmente puntare anche un’azienda di medie dimensioni come la nostra. Il progetto però non si concretizzerà prima del 2009. MK: Altre iniziative in corso che coinvolgono Calciomercato.com? Cosimo Baldini: Quest’anno, oltre a seguire la 60esima edizione del Torneo di Viareggio, che si è svolto in Toscana dal 28 gennaio all’11 febbraio, siamo stati anche sponsor del River Plate di Buenos Aires, una delle squadre che hanno partecipato all’evento. Al River Plate abbiamo dedicato una sezione all’interno del sito, nella quale i giocatori sono stati presentati uno a uno e dove i nostri visitatori hanno potuto seguirli giorno per giorno negli allenamenti e nelle partite. Il Torneo di Viareggio si configura come la Champions League dei giovani talenti calcistici ancora da scoprire e costituisce un punto di incontro sia per gli addetti ai lavori sia per i tifosi più appassionati, vantando una copertura mediatica (sul canale satellitare Rai Sport Satellite e su Raidue) discreta anche se non diffusa. Proprio per questo, il fatto di seguire il torneo rappresenta per Calciomercato.com un modo per garantire al proprio pubblico una panoramica ancora più completa sul mondo calcistico e qualificarsi ancora una volta come sito di riferimento per il settore, nel pieno spirito di cronisti sportivi che ci ha sempre contraddistinto. Nello stesso tempo la sponsorship rientra tra le iniziative di comunicazione che stiamo pianificando per aumentare la visibilità del nostro sito.
22.01.2008
Calciomercato.com, pronto il social network
Daily Net DATI DI GENNAIO VICINI AL RECORD DI LUGLIO, DETERMINANTE IL MERCATO BALDINI: «SPONSORIZZIAMO IL RIVER PLATE AL TORNEO DI VIAREGGIO; A FEBBRAIO OSPITEREMO L’ADV PUMA» Gennaio e luglio, nel mondo del calcio, sono accomunati da uno stesso denominatore: il mercato. E così com’è avvenuto quest’estate, con il calciomercato di riparazione entra nel vivo l’attività di Calciomercato.com, il sito che da più di dieci anni segue da vicino i trasferimenti dei calciatori, e non solo. «Un periodo di piena attività – racconta a DailyNet Cosimo Baldini, amministratore unico Calcio Infinito s.r.l. – anche se il mercato di gennaio attira leggermente meno visitatori rispetto a luglio. La media giornaliera, secondo i dati Google Analytics, è di circa 230/240 mila visitatori al giorno. Con questi trend, potremmo chiudere il mese con circa 2 milioni di visitatori. Un dato molto vicino al record di 1 milione 817 mila utenti unici e 42 milioni 800 mila pagine viste di luglio. Quello che registriamo è comunque un tempo sempre maggiore speso dai navigatori sul sito, e la tendenza a tornarci più volte al giorno. Segnali positivi in vista del 2008. Abbiamo chiuso bene il 2007 con un incremento di fatturato del 15% rispetto al 2006, seguito da una crescita del traffico del 15/20%. Numeri che mi fanno pensare che internet sia ormai il mezzo più utilizzato, lo notiamo anche dal comportamento dei visitatori, sempre più attivi». E proprio in relazione alla crescente partecipazione degli utenti, Cosimo Baldini ci anticipa: «Partirà, tra pochi giorni, la community di Calciomercato. com. Abbiamo voluto aspettare prima di intraprendere questa strada, arrivando consapevolmente dopo altre realtà, per aspettare che il fenomeno si stabilizzasse e comprendere bene il fenomeno. Avevamo già aggiunto la possibilità di commentare gli articoli, ora siamo pronti al social network. In un’apposita area si darà la possibilità ai vari tifosi di creare la propria home page, scrivere il blog, creare il forum, inviare foto dallo stadio e interagire con altri tifosi suddivisi in base alla propria squadra del cuore, con poche moderazioni. I più bravi, quelli che posteranno gli interventi più interessanti, potranno vedere il proprio articolo pubblicato anche in home page». Dal punto di vista marketing, «La raccolta pubblicitaria va bene, come dicevo cresciamo del 15%. Inoltre, nell’area audio/video, stiamo cominciando a proporre la possibilità di inserire brevi spot da 15 secondi. La nostra concessionaria Adsolutions, intanto, sta preparando delle sezioni apposite per gli Europei che gli investitori potranno sponsorizzare, in cui presenteremo squadra per squadra le partecipanti al torneo, con borsino e aggiornamenti real time. A febbraio, infine, ospiteremo una campagna in esclusiva di Puma, che si va ad aggiungere ai grandi marchi che già ci hanno scelto come Sky, Alice, Vodafone, Nike, Bwin e così via. L’ultima nostra iniziativa – conclude Baldini - ci vede in veste di sponsor anziché di sponsorizzati. Il nostro nome, infatti, apparirà sulle casacche della formazione del River Plate che prenderà parte al torneo di Viareggio, l’esordio il 29 gennaio. Arrivare fin qui dall’Argentina e restare per la durata del torneo richiedeva uno sponsor, si sono proposti a noi e abbiamo accettato l’offerta. Seguiremo naturalmente il cammino della squadra con speciali, interviste e risultati. Ci sono in rosa molti giovani talenti che sicuramente faranno parlare di sé in futuro, siamo ben felici di essere al loro fianco in questa avventura».
26.02.2007
Calciomercato.com, un nuovo record a gennaio
Daily Net IL 31 GENNAIO, CHIUSURA DEL MERCATO, 245 MILA VISITE E 2,5 MLN DI P.V. INDETTO ANCHE UN CONCORSO FOTOGRAFICO, RELATIVO ALLE DOMENICHE CON GLI STADI A PORTE CHIUSE Nuovo record per uno dei siti di calcio più “storici” del web, Calciomercato.com. Con la chiusura dei battenti del mercato di riparazione, che il sito, come sempre, ha raccontato in diretta e senza sosta, e complice la tormentata acquisizione di Ronaldo da parte del Milan, è stato di nuovo stabilito il record assoluto di accessi. «Mercoledi 31 sono state oltre 245.000 le visite su Calciomercato.com, con quasi 2,5 milioni di pagine. Le visite totali di gennaio sono state invece 4,6 milioni, oltre 27 milioni le pagine viste. Oltre 415.000 invece le volte che è stato ascoltato il nuovo notiziario quotidiano Radiocalciomercato. com» ha dichiarato Cosimo Baldini, amministratore unico Calcio Infinito. Calciomercato.com, inoltre, per reagire all’ennesimo momento buio del nostro calcio, ha indetto un gioco fotografico: ai lettori viene chiesto di inviare la loro foto della domenica senza pallone, con i molti stadi a porte chiuse; uno scatto che sintetizzi nel modo migliore la domenica senza stadio, senza trasferta, quanto ci manca la nostra squadra del cuore, cosa abbiamo imparato e scoperto a causa di questa situazione; cosa abbiamo organizzato per rendere la domenica a stadio chiuso meno triste. Un’idea che vuole essere una reazione orgogliosa e propositiva al calcio violento dopo i fatti di Catania. Le foto votate come migliori dai lettori saranno premiate e Calciomercato. com si riserverà la possibilità di pubblicare su un catalogo le foto finaliste, che potrebbero trovare ospitalità anche in una mostra fotografica in via di definizione.
 

Questo sito utilizza cookie per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze e altri servizi gestiti anche da parti terze.
Clicca qui per avere maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie.
Se scorri la pagina o accedi a qualunque elemento dei questo sito acconsenti all’uso dei cookie.