1
La quarantena in casa può essere l’occasione per dare sfogo alle proprie passioni: è successo così a Lupo Daturi, un bambino di 9 anni residente a Binasco che frequenta la quarta elementare, e che ha messo a frutto il molto tempo a disposizione inventandosi da zero un nuovo videogioco, nel quale il protagonista deve sconfiggere proprio il Coronavirus.