Commenta per primo

Si chiude domani, alle ore 18.30, la prelazione per i vecchi abbonati della Fiorentina per le tessere stagionali 2011-2012. Nessun dato ufficiale trapela dalla società viola anche se, da indiscrezioni raccolte da Calciomercato.com nei principali punti vendita, nonostante gli arrivi resi ufficiali negli ultimi giorni di Lazzari e di Munari, non c'è stata nessuna impennata rispetto alle circa 1.500 tessere sottoscritte lo scorso week-end. Un dato ufficioso parla al momento di 3.600 abbonamenti staccati, a fronte di un valore quasi doppio doppio esattamente un anno fa: si tratta di un parametro temporale affidabile, visto che anche la passata stagione la Fiorentina, che non disputava gare in Europa, chiuse tardi la prelazione per i vecchi tesserati. I rinnovi sono stati quasi completati per i settori di Fiesole e Maratona, mentre un brusco stop si è verificato soprattutto per gli ex abbonati di Ferrovia.

Possibile che la 'vendita libera' degli abbonamenti dia riscontri positivi con l'ufficializzazione di elementi quali Aquilani, anche se sarà praticamente impossibile eguagliare, o ancora meglio superare, il dato - già negativo - della passata stagione (16500 tessere vendute). Da segnalare un dato curioso: specie dai rinnovi effettuati presso la biglietteria ufficiale di via Dupré, emerge come all'appello manchino soprattutto tesserati ai Violaclub di Firenze. Invece conferme intorno all'80% rispetto alla passata stagione per gli abbonati non residenti nel capoluogo toscano.