246
Jack Grealish che lascia l'Aston Villa e va al Manchester City, con l'Aston Villa stesso che punta su Leon Bailey dal Bayer Leverkusen. Poi c'è l'altro club di Manchester, lo United, che ha riportato in Inghilterra Jadon Sancho e si è regalato Varane, mentre il Chelsea ha rivestito di blu Romelu Lukaku per 100 e passa milioni di euro. Dietro tutti questi soldi, che la Premier League ha fatto girare, c'è la Roma dei Friedkin e di José Mourinho. 

LE CIFRE - Una Roma che ha riscattato Roger Ibanez dall'Atalanta e Bryan Reynolds dal Dallas FC, ma che non si è fermata a loro. I giallorossi hanno investito su Rui Patricio (11,5 più bonus) per la porta, su Matias Vina (13 milioni più bonus) per la fascia sinistra e per Eldor Shomurodov (17,5 più bonus) e Tammy Abraham per l'attacco. Dalla Premier siamo partiti e alla Premier torniamo, perché con l'investimento per il 9 del Chelsea (40 milioni più bonus) la Roma di Mourinho diventa il primo club italiano per spese. Il quinto in Europa. Ambizioni speciali per la squadra dello Special One, che ora si aspetta qualcosa per il centrocampo. In attesa di salutare Florenzi, sempre più vicino al Milan...