28
Il futuro di Luiz Felipe sarà ancora alla Lazio? Il dubbio è quantomai lecito, considerando che il contratto attuale scadrà a giugno e una firma sul rinnovo non è ancora arrivata. Per questo nell'ultimo mese si sono moltiplicate le voci di interessamenti dall'Italia e dall'estero. In particolare, sembrerebbe essere diventato forte negli ultimi giorni il pressing dell'Inter.

L'OFFERTA Secondo quanto riporta lalaziosiamonoi.it ci sarebbe addirittura già una base d'accordo tra il difensore e il club nerazzurro. Un'offerta da ​2.7 milioni di euro, bonus inclusi. La priorità del ragazzo è sempre stata quella di restare a Roma, nella squadra che lo ha lanciato, ma la sua richiesta di un'ingaggio da 2,5 milioni per firmare il prolungamento non è stata mai pareggiata da Lotito e Tare, che si sono fermati a offrirne 2 più bonus. Filtrava ottimismo circa la possibilità di trovare un punto d'incontro nelle prossime settimane, ora però - secondo quanto citato nella notizia - il giocatore sembra esseresi convinto a raggiungere Inzaghi a Milano.
LA SMENTITA La Lazio deve quindi rassegnarsi a perdere a 0 il talento pescato da Tare nel 2016 dalla serie D brasiliana? La risposta è no. Dal quartier generale nerazzurro arrivano infatti secche smentite a riguardo. La dirigenza meneghina continua a dirsi non interessata al suo profilo. L'obiettivo numero 1 di Marotta per rinforzare la retroguarda è Bremer. Questo però non cambia i fatti: tra pochi mesi Luiz Felipe si svincolerà. Se la società biancoceleste vuole veramente puntare su di lui per il futuro (come Sarri si aspetta, ndr) sarà dunque necessario fare uno sforzo in più. E anche con una certa celerità.