Commenta per primo

Robert Acquafresca vuole tornare al Cagliari per motivi personali. L'attaccante di madre polacca non è stato riscattato al termine della stagione dal presidente Massimo Cellino, che ai microfoni di Pianetagenoa1893net ha parlato di questa vicenda. “In giornata valuteremo il dafarsi per Acquafresca. In precedenza non l’abbiamo riscattato dopo una trattativa con Preziosi. Adesso vedremo cosa fare”. Il giocatore non rientra nei piani dei liguri e quindi non è da escludere che le due società raggiungano un accordo per permettere il ritorno in terra sarda. Anche la Fiorentina aveva pensato al bomber torinese per il proprio reparto offensivo, ma la richiesta del Grifone era stata giudicata troppo alta (10 milioni).