2
I tifosi della Roma non ci stanno. La scelta da parte della società di non rinnovare il contratto a De Rossi non è andata proprio giù al cuore del tifo giallorosso, che ha preso la decisione di muoversi in prima persona per manifestare il proprio dissenso. Di seguito il comunicato della Curva Sud, che chiama a raccolta il popolo romanista: “Ora basta! DDR è stato solo l’ultimo di una lunga serie di comportamenti poco chiari nei confronti di chi ama questi colori. Non possiamo stare a guardare inermi la cancellazione dei nostri valori, dei nostri punti fermi, delle nostre certezze. Ora basta, i Romanisti scenderanno in piazza e si faranno sentire con un sit-in che si terrà domani, venerdì 17, a piazza Guglielmo Marconi alle ore 15.00, di fronte la sede amministrativa dell’azienda as Roma. Questo è un invito a chiunque si senta tradito nel’animo, a chiunque ritenga giusto mostrare il suo disappunto, come lo ritengono giusto i ragazzi della Curva Sud perché la Roma è un bene comune, ma soprattutto la Roma è del suo popolo. Per questo chiediamo rispetto ed è per questo che non devi far mancare la tua presenza. L’AS ROMA APPARTIENE A NOI”