81
Enzo Montepaone, agente del centrocampista del Milan Lucas Biglia, ha parlato a Calcio Today del presente e del futuro del suo assistito: 

Da Gattuso a Pioli, passando per Giampaolo, Biglia sempre al centro del progetto con rendimenti alterni per situazioni differenti: come sta Lucas?
“Sta benissimo. Ha lavorato duro per recuperare da una serie di infortuni che lo scorso anno non gli hanno dato tregua. Per quello che sta facendo direi che è davvero in grande forma sia dal punto di vista fisico sia mentale, quasi come ai tempi della Lazio”.

Lucas al centro del progetto di Giampaolo è stato uno dei pochi a salvarsi, cosa non ha funzionato?
“Mi dispiace per il mister. Hanno lavorato tantissimo e bene. Giampaolo aveva capito come far rendere al meglio Lucas e altri compagni, è un peccato che non sia riuscito a raccogliere i frutti del suo lavoro che purtroppo non è stato valorizzato”.

Il destino ha voluto che Biglia e Pioli si ritrovino ancora, la scelta migliore per le sue caratteristiche?
“Diciamo che c’è un vantaggio enorme. Pioli lo conosce perfettamente, è tutto tempo guadagnato. Lucas sta davvero in grande forma, quindi può dare tantissimo al nuovo allenatore e al Milan. Chi conosce il calcio sa perfettamente che il ruolo del regista è fondamentale, specie se come il gioco di Pioli ne fa un elemento sul quale basare tutta la manovra della squadra. Ti faccio un paragone per capire: è come con l’Argentina, devi far segnare Messi? Dai la palla a Lucas e sicuro arriva a Messi. Non poteva esserci scelta migliore per Biglia”. 

In estate si è parlato di Biglia lontano dal Milan, il contratto è in scadenza a giugno 2020, hai parlato con la società rossonera?
“Ho parlato in estate con la società e mi hanno detto chiaramente di credere in Biglia, lo dimostrano i fatti. Le voci di mercato ci sono sempre ma Lucas ha in testa solo il Milan”. 

Avete parlato di rinnovo con il Milan? Ci sono offerte per le quali da gennaio vi guarderete attorno?
“Io seguo quello che dice Biglia. Lui sceglie con il cuore, ha la spina accesa solo per il Milan. Vuole fare il massimo con questa maglia. Mi ha detto che è super concentrato e che ha l’obiettivo di disputare una grande stagione con i rossoneri e che non gli interessano le altre offerte. A fine stagione vedremo cosa fare, non c’è fretta”.