2
Joao Santos, agente del centrocampista in comproprietà tra Napoli e Verona Jorginho, ha parlato a Radio Crc: "Il futuro di Jorginho? Tra quattro giorni sapremo tutto. Ho parlato con Bigon e mi ha detto che nessun dirigente del Napoli ha chiamato il Verona per discutere della comproprietà di Jorginho. Io ovviamente sto lavorando, ma Napoli è la priorità. L'intenzione di Jorginho è restare al Napoli, ma credo che in questi anni la squadra azzurra abbia giocato con troppa pressione perché si diceva che doveva lottare per vincere lo scudetto. Adesso, invece, credo che la squadra possa giocare con più tranquillità, è giusto partire con i fari spenti e nel modulo di Sarri ritengo che Jorginho possa esprimere quelle potenzialità che ha fatto vedere al Verona. Per un anno e mezzo Jorginho ha giocato in un modulo che non lo esaltava".