1
Il sito Lalaziosiamonoi.it ha intervistato Daniele Conte, procuratore del terzino biancoceleste Abdoulay Konko, per parlare dell'ottimo momento di forma del suo assistito. 'Il ragazzo adesso sta molto bene, non tira mai indietro la gamba, in qualsiasi situazione cerca sempre di dare il 110% per la Lazio: è vero che ha avuto dei problemi fisici, ma sul suo impegno non si può dire nulla - precisa l'agente -. Ha avuto un buonissmo rapporto con Petkovic e lo ha oggi con Reja. Lui è un professionista esemplare, serio: al di là dell'allenatore che c'è, lui dà sempre il massimo. I giudizi negativi che ha ricevuto non lo hanno scalfito, anzi, lo hanno reso più forte. Fa male però, quando si parla di una persona come lui che dà sempre tutto, ascoltare critiche infondate. Quando è disponibile gioca sempre, anche avendo fatto solo un allenamento in settimana. Ma ormai sono cose passate, speriamo che continui a fare bene con la Lazio. Conosco Abdoulay da quando era ragazzo, è un grande uomo ancor prima che un grande giocatore. Ha avuto degli insegnamenti importanti, alla Lazio credono nei suoi valori tecnici e morali. Il suo futuro? I rapporti con il club sono ottimi, ci sentiamo di continuo, ma al momento non abbiamo parlato di prolungamento del contratto (in scadenza nel giugno 2016, ndr). Aspettiamo il termine della stagione e poi se ne riparlerà, sono questioni che si affrontano con calma. Lui alla Lazio si trova bene, è come fosse casa sua'.