68
Federico Pastorello, agente tra gli altri dell'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku, ha rilasciato un'intervista a Sky Sport: "Romelu aveva espresso il desiderio di lasciare la Premier. Lui ha bisogno di sentirsi amato, questo ha fatto la differenza, ha capito subito il calore dei tifosi dell'Inter rispetto a quelli della Juventus. I bianconeri sono il miglior club, l'arrivo di Lukaku alla Juve avrebbe fatto piacere a molti, ma per l'Inter l'acquisto di Romelu è stata una svolta e questa lo ha capito subito. Si è sentito ben voluto fin da subito dai tifosi, anche se il mancato accordo tra Dybala e Manchester United è stato determinante. Per Lukaku c'è stato un passo importante fato da Zhang e Conte, è stata fatta dall'Inter l'offerta giusta".

Sulle conseguenze del coronavirus sul mercato, in particolare sulla questione dei prestiti: "Stiamo studiando la cosa con i nostri legali. Per me succederà proprio questo, ovvero andare oltre il 30 giugno. O escludiamo tutti i giocatori che sono in scadenza al 30 giugno, oppure, e questa è l'ipotesi più plausibile, una proroga di un mese. Certo, ci sono dei giocatori in scadenza di contratto e che hanno firmato con altri club. Sono casi rari, servirà una deroga speciale".