Commenta per primo

Juan Manuel Mata sembrava a un passo dall'Arsenal. Poi qualcosa nella trattativa si è inceppato. Si parla di una clausola da 25 milioni di euro con scadenza al 31 luglio non sfruttata dai Gunners e di un Valencia determinato a non cedere di un euro. Calciomercato.com ha chiesto lumi direttamente a Juan Manuel Mata Rodriguez, padre e agente del calciatore. 

Che è successo tra Valencia e Arsenal?     
 
"Semplicemente il Valencia si è opposto al trasferimento. Dopo alcuni tentennamenti ha risposto no all'offerta dei Gunners. Così mio figlio resta un giocatore del Valencia. Per ora".

Vuol dire che il rifiuto del Valencia non è definitivo?    
 
"Io credo di no. Di proposte per Mata ce ne sono diverse. E penso che anche lo stesso Arsenal torni alla carica. E' una situazione ancora in divenire".

Tra le squadre interessate a Mata c'è anche l'Inter, vero?
"La squadra nerazzurra non si è mai relazionata direttamente con me. Ho letto sui giornali e so attraverso contatti comuni che a Milano mio figlio è molto stimato. Vedremo se anche l'Inter si farà avanti direttamente. Lo ripeto però: tutto dipende dal presidente del Valencia".