Commenta per primo

Riccardo Bianchi, procuratore e fratello dell'attaccante Rolando Bianchi ha dichiarato ai microfoni di Radio CRC: "Trezeguet è un giocatore affermato, Rolando ha qualche anno in meno e gode della stima reciproca con Mazzarri, i contatti servono a questo. Rolando a Napoli non partirebbe titolare perché ha avanti tre grandi calciatori, ma poi sarà il campo a parlare per lui. Il Napoli poi sarà impegnato su più fronti, quindi credo che ci sia spazio per tutti. Rolando dovrà solo dare il massimo some sempre, e nel caso fosse il Napoli il suo futuro, se la giocherà alla pari con gli altri. Se alla società interessa il mio assistito, è arrivato il momento di contattarci. Ha l'età giusta, sta raggiungendo la maturità, è stato il capitano del Torino e quindi è arrivato il momento per lui di approdare in una piazza importante come Napoli. Non ho parlato con Bigon di Rolando, c'è stata qualche chiacchiera informale poiché si parla spesso di mercato, ma non c'è nessun incontro fissato".