118
(ENGLISH VERSION)

"Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano..." è un ritornello ben noto in casa Milan e il nuovo ciclo cinese potrebbe partire con lo stesso motivetto in sottofondo: c'è da rafforzare la squadra e per la difesa nei pensieri rossoneri torna la pazza idea di riportare in Italia Thiago Silva. Il brasiliano classe '84, tornato anche nel giro della Seleção dopo oltre un anno di assenza, è in scadenza di contratto con il PSG e il rinnovo con il club parigino tarda ad arrivare: spazio dunque per l'inserimento del Milan, una pista complicata ma non del tutto impossibile. Per fare il punto della situazione Calciomercato.com ha contattato l'agente di Thiago Silva, Paulo Tonietto, che celebra anche il ritorno nella Seleção : "E' molto felice di essere tornato in nazionale, era uno dei suoi obiettivi e se lo merita. Rinnovo col PSG? Al momento è tutto fermo, aspettiamo dicembre per vedere alcune cose e valuteremo con il club. Se il PSG non si qualificherà alla prossima Champions League, allora Thiago certamente non prolungherà e il contratto scadrà a giugno 2017. Mercato? Tanti club sono interessati a lui".
E Il Milan?
"Non è un mistero, il Milan gli è rimasto nel cuore, ci è molto legato così come alla città di Milano, dove si trovava molto bene. Ci tengo a precisare che non ho avuto alcun contatto con i rossoneri e che al momento Thiago ha un contratto con il PSG, ma se alla fine non dovessimo rinnovare allora tutto sarebbe possibile, anche il ritorno al Milan. Necessario che il Milan si qualifichi alla prossima Champions League? Credo che il Milan abbia buone possibiltà di tornarci".

Twitter: @Albri_Fede90