Commenta per primo
Fernando Torres a Liverpool anche nella prossima stagione. Non è una promessa, non è una certezza ma suona come una rassicurazione. Dell'agente del giocatore Jose Antonio Peton a Punto Radio: "Per il momento posso rassicurare i tifosi dei Reds, Fernando Torres resterà un giocatore del Liverpool. Nel Merseyside si trova bene e ha un buon contratto. Il Liverpool non ci ha contattato, Torres vuole pensare alla nazionale spagnola e al Mondiale". Per il momento dunque, ma dopo l'avventura in Sudafrica le cose potrebbero cambiare. La proprietà del club, la posizione di Benitez, i reali investimenti sul mercato e soprattutto l'assenza dalla Champions League sono tutti fattori che potrebbero allontanare un Nino cresciuto dall'Inghilterra. Torres vuole vincere. E vuole farlo con il Liverpool. E' legato soprattutto ai tifosi, alla Kop, da quando era all'Atletico Madrid e la sua fascia da capitano recitava "you'll never walk alone". Ma vuole essere protagonista come due anni fa, lottare fino in fondo in tutte le competizioni. Se non fosse possibile è pronto a dire goodbye my lover ed ascoltare le proposte di chi gli fa la corte. Senza di lui, a Liverpool, nada volverà a ser como antes. Niente sarà come prima.