5
Wagner Ribeiro, agente dell'attaccante brasiliano di proprietà dell'Inter Gabriel Barbosa, ha parlato ai microfoni di UOL Esporte: "Lisbona gli sta facendo bene, ora è felice e questa è la cosa che conta. Ha ancora tanto potenziale da mostrare, ma ha bisogno di continuità di gioco e di ritmo. Non può fare una partita e rimanere fuori per due-tre gare. Il giocatore di calcio è come un aereo, ha bisogno di volare". 

SULL'INTER - "Quando è andato via dal Brasile, Gabriel era campione olimpico e titolare nel Santos. In Italia non ha avuto opportunità di giocare, come poteva mostrare le sue qualità se non gli veniva dato spazio? Per questo, abbiamo deciso con la dirigenza dell'Inter di farlo andare via in prestito per farlo giocare. Avevamo diverse opzioni, tra Francia, Spagna e Portogallo: abbiamo scelto il Benfica perché è uno dei principali club del Portogallo e perché gioca la Champions League. In Portogallo vuole mostrare il suo valore. Se rimarrà o no a Lisbona? Dipenderà da quello che accadrà da adesso in avanti".