Vincenzo Cavaliere, agente dell'attaccante croato classe '91 dell'Hoffenheim Ivan Kramaric, accostato negli scorsi giorni al Milan, ha parlato del futuro del proprio assistito ai microfoni di Milanews:

SULL'INTERESSE DEL MILAN - "Piace al Milan ma Kramaric interessa a mezza Europa essendo uno degli attaccanti più prolifici in Europa. In Germania è uno di quelli che ha segnato di più nelle ultime due stagioni, anche se non gioca nel Bayern Monaco o nel Borussia Dortmund. Tutte le squadre che stanno cercando un attaccante ovviamente sono interessate a lui".

SULLA PRESENZA DI BOBAN COME UN VANTAGGIO - "Certamente. Boban segue molto la Nazionale croata, dove Kramaric gioca con grande continuità. I suoi gol sono stati sempre decisivi, grazie alle sue reti la Croazia è andata ai Mondiali. L'anno scorso ha portato l'Hoffenheim direttamente in Champions con una doppietta nell'ultima partita contro il Borussia Dortmund. Fa tanti gol e tanti assist importanti. E' normale che venga seguito da tanti grandi club".

SULLA VALUTAZIONE DELL'HOFFENHEIM - "Difficile dirlo, però credo intorno ai 30-40 milioni di euro".

SUL SALTO DI QUALITA' - "Lui è felicissimo all'Hoffenheim, si trova benissimo e viene trattato con un grande giocatore. E' cambiato l'allenatore e hanno un progetto importante, quindi lui non ha fretta di andare via. E' chiaro che se dovesse arrivare un'offerta importante la valuterebbe, ma si valuta anche il progetto e il modulo di gioco".

SUL RUOLO NEL 4-3-1-2 DI GIAMPAOLO - "Kramaric non è una punta centrale, ma una seconda punta. Nel gioco di Giampaolo, potrebbe quindi fare tre ruoli, cioè una delle due punte oppure anche colui che gioca dietro ai due attaccanti".