Commenta per primo

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli, proprio come aveva fatto con Antonio Conte, si esprime sulla vicenda Calcioscommesse ed in particolare sui fatti che in queste ore hanno riguardato Gigi Buffon. In un'intervista a La Stampa ha dichiarato: «Gigi Buffon è un atleta assolutamente leale –sottolinea Agnelli - e non ha bisogno di arrivare a situazioni di scommesse per fare quadrare nulla. Quello che sicuramente è singolare, è che questa informativa esca oggi. Il fatto poi che Buffon non sia neppure indagato, stupisce doppiamente. Così come è singolare e grave, che oggi venga pubblicata l’iscrizione di Bonucci nel registro degli indagati da parte di Cremona, trasmessa a Bari, dove si trovano anche nomi di persone che, a oggi, sono state sentite solo come semplici testimoni».