108
Niente finale perché la beffa è arrivata all'ultimo minuto. Ma l'Ajax ha il mondo del calcio ad applaudirlo. Perché la banda di ragazzini terribili di Erik ten Hag, prima sorpresa poi rivelazione della Champions League, si è confermata una straordinaria certezza: dopo aver eliminato Real Madrid e Juventus ha sfiorato la finale, prima della clamorosa beffa firmata Lucas Moura. Ma i tantissimi talenti messi in vetrina dagli olandesi adesso sono preda dei top club mondiali, il valore aumenta di partita in partita; quasi sembra aver fatto un grandissimo affare il Barcellona nell'acquistare Frenkie de Jong in blaugrana già dal gennaio scorso per 75 milioni più 11 di bonus. Da Neres a de Ligt passando per il più 'anziano' Ziyech, le pepite d'oro sul mercato sono almeno altre cinque: scopriamo chi si è già mosso per trattarli e a quale prezzo.

MATTHIJS DE LIGT (1999) - La Juventus stravede per lui da più di un anno, non ha chiuso l'operazione un anno fa e adesso serve anche più degli 85 milioni di un mese fa per portarlo via da Amsterdam. Operazione molto complicata per i bianconeri: 19 anni, 53 presenze fin qui in stagione e anche la capacità di segnare gol decisivi, de Ligt potrà costare anche oltre 100 milioni, questa la richiesta dell'Ajax a Barcellona, Manchester City e Manchester United che si sono informate con l'agente Mino Raiola. Un'asta internazionale condotta dal Barça ma non ancora chiusa. Le speranze della Juve rimangono, ma è davvero complicato arrivare al gigante olandese.

DONNY VAN DE BEEK (1997) - Centrocampista di straordinaria qualità e intelligenza, capace di inserimenti improvvisi, van de Beek è stato un'idea del Milan nella scorsa estate, anche in questo caso senza successo. L'Ajax pretende 55/60 milioni di euro come base d'asta per lui: l'Arsenal si è mosso con i suoi agenti, PSG e Bayern Monaco stanno valutando un'offerta agli olandesi alla fine della stagione. Tutto apertissimo anche in questo caso, l'ipotesi italiana (si è parlato di desiderio Inter) però è congelata visti i costi dell'affare.
DAVID NERES (1997) - Ha perso la semifinale di ritorno col Tottenham per un infortunio a pochi minuti dal match; ma le prestazioni di David Neres sono rimaste negli occhi di tutti. Esterno rapidissimo e tecnico, Neres piaceva al Chelsea ma la chiusura del mercato impedisce ogni movimento. Desiderio impossibile per l'Everton in caso di cessione per Richarlison (e tale rimarrà), è un altro osservato speciale dell'Arsenal mentre Liverpool e PSG sono ferme ai primi contatti esplorativi. L'Ajax pretende 50 milioni per privarsi di David Neres.

HAKIM ZIYECH (1993) - Non più giovanissimo, Ziyech quest'anno è letteralmente esploso e diventerà un pezzo pregiato del mercato estivo. La Roma lo rimpiange, Monchi aveva l'ok del giocatore per portarlo nella Capitale ma il mancato accordo con l'Ajax aveva fatto sfumare l'operazione. Adesso il costo è esploso: quei 20 milioni non bastano più, 40/45 milioni è la prima richiesta che potrebbe salire, viste le sue straordinarie prestazioni. Il golazo segnato al Tottenham aiuta a veder impennare i costi, il Bayern Monaco è interessato ma dipenderà soprattutto dalla scelta dell'allenatore. L'Inter ad oggi è una voce che non trova riscontri, la Roma non sta pensando di tornare su di lui.

NICOLAS TAGLIAFICO (1992) - Fresco di rinnovo, Tagliafico potrebbe rimanere per un altro anno ad Amsterdam. Il terzino mancino pescato dall'Independiente, dotato di ottima tecnica e argentino purosangue, è osservato speciale dell'Inter da diversi anni ed è un nome considerato per la fascia sinistra. Di certo, la firma sul nuovo contratto non aiuta perché adesso la richiesta dell'Ajax tocca i 25/28 milioni di euro trattabili. Seguito anche da club spagnoli, non è la prima scelta dell'Atlético Madrid ma avrà nuove proposte nel giro di poche settimane.