Il presidente del Settore Tecnico FIGC Demetrio Albertini, a margine di un evento all'Università Cattolica di Milano, ha detto la sua sul futuro di Daniele De Rossi lontano dalla Roma. Ecco le parole riportate dall'ANSA: "A De Rossi consiglio di fare un'esperienza all'estero come ho fatto io (fuori dall'Italia, Albertini ha giocato nell'Atletico Madrid e nel Barcellona, ndr). Lo arricchirebbe molto, gli garantirebbe di avere altre visioni per perseguire i suo sogni futuri, che sia fare l'allenatore o il dirigente. Fossi nella Roma l'avrei tenuto. È sempre un dispiacere quando le valutazioni dei club vengono fatte solo sul piano tecnico. De Rossi uno degli ultimi che rappresenta un valore emotivo per il club e il tifoso, per il percorso fatto, per il senso di appartenenza che ha sempre avuto. È un simbolo, ma le bandiere nel calcio stanno sparendo."