Commenta per primo

L'AlbinoLeffe torna al successo dopo quattro sconfitte consecutive e a festeggiare è soprattutto mister Fortunato, che salva la propria panchina. Passano sei minuti e la gara per la Celeste si fa in discesa: Piccinni vola sulla sulla sinistra e crossa per Germinale che di testa realizza la sua prima rete in questo campionato. L'Ascoli è tutto nella punizione di Pederzoli (25') fuori di poco alla destra di Offredi. La ripresa si apre con la zuccata di Laner che l'attento Guarna sventa deviando in corner. Col passare dei minuti l'Ascoli guadagna campo, ma la prima vera conclusione bianconera arriva al 39': gran botta di Falconieri, ma la mira è imprecisa. Finisce 1-0: l'Ascoli di Castori affonda sempre di più, l'AlbinoLeffe non vola, ma almeno respira e prende morale.

ALBINOLEFFE

L'attaccante dell'AlbinoLeffe, Domenico Germinale: 'Sono molto contento per il gol, ma soprattutto per il risultato di squadra. Stiamo attraversando un periodo non facile, in cui non otteniamo i punti che meriteremmo, e questo successo è di vitale importanza. Anche personalmente non ho vissuto delle settimane facili, ma la rete è un bel premio. Una dedica? Sicuramente per i miei genitori. La concorrenza con Cocco? Andrea sta facendo bene, ma la stagione è lunga e credo che ci sia spazio per me e per gli altri attaccanti'.

ASCOLI

L'attaccante dell'Ascoli, Alessandro Romeo: 'La rete dopo appena sei minuti di gioco è stata una doccia fredda per noi, anche se nel corso del match abbiamo dimostrato di avere carattere e la reazione della squadra è stata buona. Ora la classifica si è fatta ancora più difficile, ma dobbiamo rialzarci e pensare già al prossimo impegno per evitare di affondare. Purtroppo oggi abbiamo faticato a concludere, spesso abbiamo sbagliato l'ultimo passaggio, ma sicuramente la nostra squadra ha carattere e lo dimostreremo nelle prossime partite'.