Alex Sandro, terzino della Juventus, ha parlato a Sky Sport in vista della sfida di domenica contro il Frosinone e si è soffermato a parlare anche di mercato: "Non ho mai pensato di lasciare la Juventus, ma non mi è ancora arrivata una proposta di rinnovo. Ho ancora questo anno di contratto e il prossimo, io mi concentro sul presente e poi vedremo cosa succederà.

SU RONALDO - "L'ho visto molto motivato e non vede l'ora di sfogarsi in campo dopo l'ingiustizia di Valencia. Cristiano ha portato una grande qualità, io sto imparando a conoscerlo, a capire i suoi movimenti e come gli piace ricevere palla e credo che pian piano potrò regalargli qualche assist".

SULLA STAGIONE - "La coppia Cancelo-Alex Sandro una delle più forti? Stiamo lavorando per arrivare al top. Siamo molto forti in attacco, ma anche in difesa. La Juve ha la miglior difesa d'Europa? Possiamo diventarlo. Dobbiamo ancora lavorare tanto e bene, ma abbiamo tanta qualità, non solo davanti, ma anche in difesa. Penso che questa potrà essere una grande stagione per me e per i compagni. Io mi sento bene, ma so di dover ancora migliorare". 

SUL FROSINONE - "Contro il Valencia è stata una vittoria del gruppo, questa è la nostra forza. Dopo la Champions è più difficile affrontare il Frosinone? È una questione di testa, conta soprattuto la mente. Bisogna pensare di scendere in campo motivati al 100%, solo così si riuscirà a vincere un altro campionato e solo così si può dare continuità sia in campionato che in Champions".