Commenta per primo
Vahid Halilhodzic, ct dell'Algeria, parla dopo il ko odierno con il Belgio nella fase a gironi di Brasile 2014: "L'impresa non era lontana. Sono molto deluso e abbiamo dei rimpianti. Abbiamo perso qualcosa di grande, anche se abbiamo sofferto nel secondo tempo. Abbiamo lasciato giocare i belgi troppo liberamente sul loro primo gol, in modo ingenuo. Sul secondo gol, c'era un chiaro fallo su Feghouli. È sempre così con le piccole squadre come la nostra. Comunque mi sono congratulato con i miei giocatori. Ora abbiamo bisogno di ritrovare le risorse mentali e fisiche, perché i giocatori sono stanchi. Cercheremo di preparare bene la gara contro la Corea del Sud perché sarà una partita decisiva. Questo non è il momento di piangere ".