146

13.35 PRESSING CONTINUO - Nonostante le parole dell'allenatore dello Schalke, la Juve insiste e resta interessata a Draxler. Come riporta Sky, così era costruita l'offerta: 15 milioni di parte fissa, più 2,5 milioni di bonus legati alle presenze in ogni stagione alla Juve, per cautelarsi dopo gli infortuni. E anche una percentuale importante per la futura rivendita del giocatore. L'accordo con il giocatore è già stato trovato e la Juve insiste su questo. Però è allo stesso tempo vigile su altri nomi, se ci saranno occasioni. 

12.00 IL VETO DELLO SCHALKE - Julian Draxler resta l'obiettivo numero uno del mercato della Juventus, ma arrivare a lui non è facile. Dopo le parole di chiusura di Horst Heldt, direttore sportivo dello Schalke 04, sono arrivate anche quelle dell'allenatore André Breitenreiter alla Bild: "Julian è ancora con noi e non voglio che vada via. Voglio sentirmi dire che rimarrà al 100%. Nessuna società è più autorizzata a parlare con il giocatore". Il tecnico tedesco si oppone alla cessione del giovane trequartista, ma lascia comunque aperto un piccolo spiraglio alla Juve: "Se il club dovesse ricevere un'offerta irrinunciabile, però, non so cosa accadrà".

RILANCIO IN ARRIVO - Draxler ha un accordo con la Juve per un quadriennale da 3,5 milioni di euro più bonus a stagione. Il padre e l'agente del ragazzo continuano a spingere per la cessione. I bianconeri non si lasceranno intimidire da quanto dichiarato da Heldt e Breitenreiter e presto si presenteranno con un'offerta al rialzo, dopo il rifiuto della prima proposta (15 milioni di euro più bonus). Già nel weekend potrebbero esserci novità importanti.