Riportiamo l'interessante articolo del sito news.superscommesse.it, in cui si parla degli ascolti televisivi relativi alle partite più importanti della nostra Serie A.

NUMERI SORPRENDENTI - 51.783.432 sono tutti i tifosi che, nel corso dell'attuale campionato 2014-2015, hanno guardato le partite della Juventus in tv, su Sky o Mediaset. I bianconeri sembrano ormai aver conquistato il loro quarto Scudetto consecutivo, ma non sono da meno per quanto riguarda gli ascolti televisivi. La capolista conta oltre 10 milioni di spettatori in più rispetto alle altre rivali sul podio, le squadre milanesi che, in crisi di risultati sul campo, sono invece le altre due protagoniste di questa speciale classifica di Serie A. Il Milan, con 42.714.980 telespettatori, conquista il secondo posto, mentre l'Inter, che di spettatori ne conta 38.824.583, guadagna l'ultima posizione del podio.

ROMA SOLO QUARTA - La ricerca è stata realizzata da SuperNews, testata giornalistica di informazione sportiva, sommando i dati dell'audience di Sky e Mediaset Premium, pubblicati sul sito della Lega Serie A e relativi alle prime 26 giornate del campionato 2014-2015 (nei risultati sono esclusi i dati relativi al ventisettesimo turno, non ancora pubblicati sul sito della Lega). Interessante il dato sulla Roma: la squadra di Garcia, attuale rivale dei bianconeri per la vittoria del campionato, si piazza solo al quarto posto di questa speciale classifica (38.009.445 spettatori); inoltre, mentre Juve e Milan hanno un margine considerevole rispetto alle inseguitrici e possono pertanto dirsi certe delle posizioni conquistate, lo stesso non può dirsi per le altre grandi rivali di sempre. A separare Inter, Roma e Napoli sono infatti poco più di 1.000 spettatori in tutto. Il Cesena è il fanalino di coda di questa speciale classifica: 8.710.006 sono gli spettatori che hanno seguito in tv la squadra romagnola.

JUVE-INTER: LA PARTITA PIU' SEGUITA - Con 3.672.373 spettatori, la partita Juventus-Inter del 6 gennaio scorso risulta essere quella più vista dell'attuale stagione. Ma di primati i bianconeri ne hanno intascati altri. Infatti anche il secondo e il terzo posto delle classifica vedono come protagonista la squadra di Allegri: nel primo caso, si tratta della partita di andata contro il Napoli (3.612.607) e, nel secondo, di quella di ritorno contro la Roma (3.433.943). In generale i bianconeri sono presenti in ben 6 posizioni su 10 e solo un derby rientra nel decalogo: si tratta della partita Milan-Inter giocata il 23 novembre scorso e terminata 1-1.