Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, commenta la vittoria contro l'Atalanta che porta i bianconeri a +4 sul Napoli: "Facciamo i complimenti ai ragazzi per la vittoria e per non aver subito gol. Questa squadra sa difendere e sa godersi anche la fase difensiva, tutti la denigrano ma noi sappiamo difendere. E non ce ne vergogniamo. L'Atalanta è forte, ultima partita di tante, la squadra è venuta fuori in crescendo. Al momento non abbiamo vinto niente, la stagione è in corso, dobbiamo continuare a lavorare e stare sereni, fare bene, vincere a Ferrara non è semplice, ci sarà da battagliare per vincere con grande rispetto per la Spal. Vivere questo momento in modo sereno senza esaltarsi andando a lavorare sulle cose migliori".

Applausi per Higuain: "Higuain sta utilizzando le sue caratteristiche di inizio carriera, è un regista avanzato molto importante. Benatia? Rischiava un rosso, momenti di rabbia, poi si è calmato. Bisogna usare il cervello in queste situazioni. Tentativo di allungo? Non possiamo permetterci passi falsi, abbiamo giocato tante partite, tutti hanno un obiettivo comune di vincere il settimo scudetto, grande Champions e Coppa Italia. Non bisogna pensare di aver risolto la pratica scudetto, bisogna andare in risparmio energetico per alcune gare".

Così invece su Paulo Dybala: "Una buona partita, sta crescendo anche fisicamente. Champions? Io eviterei il Barcellona perché vorrei un anno di riposo per loro, dopo otto anni ora basta! L'altra che eviterei è il Real Madrid, credo sia nettamente favorita in Champions perché dopo 3 mesi di vacanza ora stanno giocando seriamente, faccio una battuta. Sta crescendo e che sarà in forma nel momento decisivo. Vanno i miei complimenti alla Roma, due squadre italiane, vediamo le altre, risultato importante, il calcio italiano torna ad ottenere risultati. Sento denigrare il calcio italiano, ma ha una sua cultura e tradizione, bisogna avere rispetto per il calcio italiano". Ancora sui senatori bianconeri: "Vedere Buffon e Chiellini lottare così alla loro età è molto bello".