Commenta per primo

Massimiliano Allegri tende la mano agli arbitri. L'allenatore rossonero prova a spegnere le polemiche nate dopo il gol non dato a Muntari in Milan-Juve: "Ho rivisto l'episodio, ma non ce n'era bisogno. Dopo la partita ero dispiaciuto per quanto successo, ma non avevo niente contro la terna arbitrale, purtroppo l'assistente è incappato in questo errore. Bisogna lasciare in pace gli arbitri e gli assistenti perché possono sbagliare".

"E' normale che dopo una partita del genere ci sia stata un po' di rabbia, ma l'importante è che sia stata una bella partita in campo. Spiace per quegli episodi che sono successi sul campo, sono cose che capitano, sono capitate e capiteranno e quindi bisogna affrontarle con maggiore serenità".