Commenta per primo

Raggiungere il quarto posto permetterebbe alla nuova proprietà di lavorare con più tranquillità sul mercato. L'obiettivo, insperato fino a un mese fa, resta vivo grazie ai risultati ottenuti da Vincenzo Montella che, ovviamente, spera in una conferma: 'Non vorrei raggiungere la Champions e lasciare la squadra a un altro. Vinco per restare, non per andarmene'.

Intorno alla panchina giallorossa però continuano ad aleggiare diversi nomi. Il più insistente è quello di Carlo Ancelotti promosso sabato sera da capitan Totti ('Vorrei essere allenato da lui'). Il tecnico dei Blues arriverebbe però solo in caso di qualificazione in Champions. Un presupposto non richiesto da Louis Van Gaal. Il tecnico olandese è stato esonerato ieri dal Bayern e potrebbe essere affascinato dall'avventura italiana. Quanto a Guardiola e Mourinho, sono destinati a restare sogni irrealizzabili. Capitolo-giocatori: Buffon, dopo il secondo forfait con giallo di ieri, è sempre più vicino alla Roma mentre per Lamela sarà battaglia a due con il Milan.

(Leggo - Edizione Roma)