Commenta per primo

Christian Karembeu è di etnia Kanaka, popolazione malesiana. E' originario della Nuova Caladonia, territorio d'oltremare francese. Cresciuto in una famiglia numerosissima (18 tra fratelli e sorelle), muove i primi passi nel Nantes dove gioca per cinque anni, nel 1995 approda in Italia, alla Sampdoria. Il primo anno in blucerchiato è ottimo, il secondo non è all'altezza. Nel '97 finisce al Real Madrid con cui vince due Champions League.
Negli stessi anni tocca i vertici anche con la Nazionale francese vincendo il Mondiale del '98. Un rapporto di amore odio quello con i Blues. Basti pensare che Karembeu si è sempre rifiutato di cantare la Marsigliese; una presa di posizione motivata dal fatto che il bisnonno fu addirittura esposto in uno zoo umano nell'Esposizione Coloniale di Parigi del 1931. Gli ultimi anni li trascorre prima in Inghilterra al Middlesbrough, poi all'Olympiakos, in Svizzera al Servette, infine al Bastia.

Nel 2005 l'addio al calcio ma Karembeu non si è fermato un attimo. Una vita frenetica tra ospitate in tv, documentari e presentazioni che lo allontanano da casa anche per mesi. Giovedì scorso ad esempio Christian era a Bangkok, in una delle tappe del Trophy Tour della Uefa Champions League. Troppo per la sua moglie, la splendida Adriana Sklenarikova.

A Genova Adriana se la ricordano tutti. Una coppia da sogno che faceva girare la testa a chiunque. Dopo 15 anni di matrimonio tra i due è ufficialmente finita.
Ad annunciarlo qualche giorno fa proprio la ex modella slovacca che negli ultimi tempi è stata spesso fotografata con altri uomini. Adriana però a recitare la parte dell'adultera non ci sta. "La verità è che non ho mai tradito mio marito e che Christian ed io siamo separati da diversi mesi - ha dichiarato a Paris Match - . Sono stata io a lasciarlo. Ha iniziato a vivere a mille, tra documentari e attività varie, e non riuscivo a seguirlo. Ci siamo persi senza accorgercene. E non siamo più riusciti a ritrovarci. Ho 39 anni e ho bisogno di stabilità. Lui non c'era mai. Non avevamo più una vita di coppia".
Adriana, che prima viveva all'ombra di Christian, ha deciso di rimettersi in gioco partecipando all'edizione francese dello show Ballando con le stelle, da cui è stata eliminata sabato scorso.

E dire che la modella aveva seguito il marito ovunque durante la sua carriera calcistica prima a Nantes, poi a Genova, Madrid, Middlesbrough, Atene, Ginevra e infine Bastia. In quegli anni Adriana aveva messo da parte tutto: lavoro, amici e famiglia pur di stare accanto a lui.
Una volte appese le scarpette al chiodo, la signora Karambeu sperava di godersi il marito e di vivere finalmente una vita tranquilla invece l'ex centrocampista ha cominciato a girare come una trottola mandando in frantumi un'unione che sembrava saldissima. Del resto se in campo lo chiamavano 'cavallo pazzo' un motivo ci sarà.