Commenta per primo

Sabato di fronte al Verona non ci sarà un avversario qualunque: la Reggina torna ad affrontare i gialloblù dopo oltre dieci anni. E chi se lo dimentica, l'ultimo precedente con i calabresi?

Spareggio salvezza nel giugno 2001: l'Hellas di Attilio Perotti parte sfavorito, ma sul finire della partita è Laursen ad infiammare il 'Bentegodi'. Una settimana dopo, al 'Granillo', i gol di Zanchetta e Cozza sembrano condannare il Verona, che a cinque minuti dalla retrocessione trova in Federico Cossato l'uomo della provvidenza.