Commenta per primo

È finita 13-2 per il Cagliari la prima amichevole estiva contro una rappresentativa di dilettanti sardi, disputata questo pomeriggio ad Ussana, centro a 25 km dal capoluogo. Dopo sei giorni di preparazione nel centro sportivo di Assemini, il neo allenatore Bisoli ha fatto ruotare tutta la rosa a disposizione contro la selezione sarda guidata da Beppe Martinez che, a sorpresa, è passata in vantaggio dopo 4' grazie ad un rigore di Caboni.

Dopo un solo minuto, però, è arrivato il pareggio del Cagliari, siglato da Lazzari, autore di una doppietta (in rete anche al 28'), così come Jeda (24' su rigore e 41'). In evidenza il bomber Matri, in rete tre volte nel primo tempo (10', 15' e 17'), che si è concluso sul risultato di 9-2, con i sigilli anche di Biondini al 30' e Cossu, al 38'. Nella ripresa, altri quattro gol dei rossoblù con Nainggolan (2'), Sivakov (7') e doppietta di Nenè (11' e 27').