Deloitte Touche Tohmatsu è un'azienda di servizi di consulenza e revisione, la prima nel mondo in termini di ricavi e numero di professionisti e come ogni anno ha stilato il report Football Money League 2019 che analizza ricavi e fatturati di tutti i top club d'Europa e le più importanti leghe professionistiche stilando la classifica dei migliori 20 club.

REAL E BARCELLONA IL TOP - Guidano la classifica da tempo Real Madrid e Barcellona con le Merengues che battono ogni record sforando per la prima volta la cifra record di 750 milioni di euro grazie soprattutto alla vincita della terza Champions League consecutiva. Il Barcellona, secondo a 690 milioni, stacca di circa 30 milioni il Manchester United fermo a 666 milioni. Giù dal podio il Bayern Monaco, ultimo club sopra i 600 milioni a quota 629 milioni di fatturato.

LA JUVE FUORI DALLA TOP 10 - Per la prima volta nella storia di questa analisi non c'è un club italiano nella top 10. La Juventus, prima fra le formazioni della nostra Serie A, è scesa all'11esimo posto con 394 milioni di euro, anche se l'acquisto di Cristiano Ronaldo potrebbe cambiare l'andamento in vista dell'anno prossimo.  BENE L'INTER, LA ROMA DAVANTI AL MILAN - Guadagna invece una posizione l'Inter, che sale al 14esimo posto con 280 milioni di euro annui di ricavi (+17,7 mln di crescita nei ricavi commerciali e un +7% di aumento sul fatturato). Tornano in classifica dopo un anno di assenza Roma e Milan. I giallorossi, 15esimi con 250 milioni segnano un +46% sul fatturato rispetto all’anno precedente, mentre i rossoneri, 18esimi chiudono a 207 milioni. Esce dalla top20, infine, il Napoli.