288
22.50 GATTUSO VA A PRENDERE ANCELOTTI - Dell'eventuale ritorno di Carlo Ancelotti al Milan parla anche un altro grande ex rossonero, Gennaro Gattuso, che a Radio Sportiva dichiara: "Carletto al Milan? Lo andrei a prendere io a piedi".
 

19.40 CENA MADRILENA - Ernesto Bronzetti è a Madrid per trattare la rescissione del contratto di Carlo Ancelotti. L'intermediario del Milan e l'attuale allenatore dei Blancos si incontreranno questa sera a cena. Domani è previsto anche un summit con Florentino Perez, presidente del Real Madrid. La clausola di buonuscita è di 3,5 milioni di euro. Lo riporta Sky Sport.

14.00 SERVE UN NUOVO SOCIO - Sempre secondo quanto appreso da Calciomercato.com la trattativa per riportare Carlo Ancelotti al Milan è subordinata all'ingresso di un nuovo socio, anche di minoranza, nella proprietà del club. L'accelerata per Ancelotti potrebbe quindi, in caso di fumata bianca, essere il decisivo segnale della cessione di alcune quote del Milan da parte di Silvio Berlusconi. 

13.45 PROGETTO CONCRETO - Il Milan fa sul serio con Carlo Ancelotti e secondo quanto appreso da Calciomercato.com gli intermediari rossoneri incontreranno l'allenatore del Real Madrid per presentargli un progetto concreto per il suo ritorno a Milano. Il Milan garantirebbe ad Ancelotti un progetto pluriennale con un contratto di 4 stagioni. L'ex tecnico rossonero svolgerebbe le funzioni da manager all'inglese con rassicurazioni e deleghe sul mercato di cui sarà parte attiva. 

12.36 MISSIONE A MADRID - Secondo Sky, nelle prossime ore degli intermediari vicini al Milan saranno a Madrid per incontrare (probabilmente a cena) Carlo Ancelotti, mentre l'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani si farà sentire al telefono. 

11.23 BARCELLONA SMENTISCE - Il presidente del Barça, Josep Maria Bartomeu ha dichiarato a Radio RAC1: "Luis Enrique ha un altro anno di contratto e resterà qui. Questa storia di Ancelotti al Barça ci infastidisce davvero". 
Il dirigente Ariedo Braida (ex Milan) gli ha fatto eco commentando al Mundo Deportivo"E' assolutamente falso, io sono e sarò sempre per la conferma di Luis Enrique". 

CLICCA QUI PER PARTECIPARE AL SONDAGGIO: TIFOSI MILANISTI, SIETE FAVOREVOLI AL RITORNO DI ANCELOTTI?

09.00 TORNA A CASA CARLETTO - Galliani-Ancelotti: la linea è caldissima e Silvio Berlusconi è convinto. La Gazzetta dello Sport rilancia in prima pagina le voci di mercato sul possibile ritorno al Milan dell'allenatore italiano del Real Madrid. 

DIAMO I NUMERI - Continuano i contatti tra i rossoneri e il loro ex tecnico, in piena rottura con il presidente Florentino Perez: in caso di esonero, una buonuscita di 5-6 milioni diminuirebbe i costi del suo ingaggio. Ancelotti guadagna 7,5 milioni netti più bonus fino a giugno 2016, mentre a libro paga in via Aldo Rossi ci sono già sia Seedorf e Inzaghi per un costo totale di circa 9 milioni di euro al lordo. Per la prossima stagione il Milan può offrirgli 2,5 milioni, una soluzione low-cost per un allenatore di questa levatura. 

LE ALTERNATIVE - Le principali alternative per il dopo Inzaghi sulla panchina del Milan sono il ct Antonio Conte e lo spagnolo Unai Emery del Siviglia, anche se non ha perso consistenza il partito dei sostenitori di Maurizio Sarri (Empoli). 

EFFETTO DOMINO - Tramontata la pista Klopp, il Real Madrid offre la panchina allo spagnolo del Napoli, Rafa Benitez. Nonostante sia già sotto contratto per la prossima stagione e sia in corsa per il Triplete, Luis Enrique potrebbe decidere a sopresa di lasciare il Barcellona dopo Berlino. Che in caso di addio, sempre secondo la rosea in edicola oggi, sta pensando proprio ad Ancelotti, sponsorizzato dall'ex rossonero Ariedo Braida.