5
Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha parlato a Sky Sport, in un'intervista rilasciata ai tempi del ritiro di Dimaro a Paolo Condò, di Zlatan Ibrahimovic: "Se lo prenderei al Napoli? Certo che lo prenderei, costa troppo ma se viene con lo sconto... Magari per farsi allenare di nuovo da me potrebbe venire anche gratis. Però no, Ibra non viene gratis! Allenare Ibrahimovic è la cosa più divertente del mondo, perché non hai problemi di personalità e caratteriali, di serietà, ti fa divertire. Un esempio? Parlavamo di Crespo, io gli dico 'E' stato un grande attaccante, ha fatto tanti gol'. E lui risponde ' La differenza la fanno solo in tre: Messi, Ronaldo e Ibra'. Finita lì". 

Dopo il passaggio dell'intervista, Paolo Condò, intervistatore, ha commentato così dagli studi di Sky Sport: "Lo posso dire, il nostro era semplice cazzeggio".