5
L'allenatore del Napoli Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa, alla vigilia della sfida con la Sampdoria: "​Insigne e Milik si sono allenati con il gruppo, sono a disposizione. Ci saranno tante partite, farò ruotare la rosa. Ora testa alla Samp, poi penseremo al Liverpool. Il sistema di gioco lo si vede solo quando la squadra non è in possesso di palla. In fase difensiva giocheremo la maggior parte delle partite con il 4-4-2. I problemi che abbiamo riscontrato in fase difensiva sono dovuti alla troppa distanza tra la linea di difesa e quella di centrocampo".

SCUDETTO - "Mi piace se i miei giocatori dicono che vogliono vincere. Sicuramente è un aspetto positivo poi sta a noi creare le giuste condizione".

SAN PAOLO - "Speriamo sia tutto ok. La mia è stata una esternazione fatta con il cuore. Gli spogliatoi dovevano essere consegnati il 31 di agosto. Quando arrivi al 10 di settembre che non c’è stata la consegna ti preoccupi. Credo che la città di Napoli meriti uno stadio all'altezza del blasone. Domani avremo sicuramente un nuovo spogliatoio".

MERTENS E CALLEJON - "I rinnovi di Callejon e Mertens? C’è la volontà da parte del club e da parte mia, sono giocatori affidabili sotto tutti i punti di vista. Con calma si troverà una soluzione per trattenerli".