8
"Mancano giocatori di caratura internazionale, quelli abituati a vincere. Se hai in squadra profili simili, ne guadagnano tutti: Ibrahimovic è l'esempio perfetto. Merita fiducia anche Pioli, che sta lavorando bene valorizzando i giovani in rosa. Poi ho un debole per Calhanoglu, che in futuro potrebbe tranquillamente giocare davanti alla difesa. Sarebbe una trasformazione, con le dovute proporzioni, simile a quella avuta da Pirlo". Luca Antonini, ex giocatore del Milan, in una intervista a S.S Lazio Agenzia Ufficiale.