Commenta per primo

Sembrano poche le chance di vedere Alberto Aquilani, unico rappresentante viola in Nazionale, titolare venerdì sera a Palermo contro la Bulgaria, nella prima delle prossime due gare di qualificazione ai mondiali di 'Brasile 2014'. Il centrocampista gigliato, autore del gol che ha aperto le marcature per la formazione di Montella domenica scorsa al 'Ferraris' contro il Genoa pare 'tagliato fuori' dal modulo scelto dal c.t., il 4-3-3 che prevede come inamovibili sulla linea mediana De Rossi e Pirlo, con Thiago Motta che dovrebbe prendere il posto dell'infortunato Marchisio. Per il numero 10 della Fiorentina ci sono invece possibilità per un impiego nella ripresa, al posto del primo centrocampista interno che possa pagare dazio dal punto di vista fisico, conseguenza normale soprattutto in questo mese di settembre, ovvero di inizio stagione. Nel frattempo ieri pomeriggio, nel corso della partitella a ranghi misti, preceduta da esercitazioni tattiche, Aquilani ha sfoggiato un pezzo forte del suo repertorio, il colpo di testa, in anticipo su Astori: una preview di Fiorentina – Cagliari che andra' in scena alla ripresa del campionato al 'Franchi' come lunch match della terza giornata d'andata.