24
Occhi su Arabia Saudita-Messico e orecchie puntate su quello che succedeva nella sfida tra Argentina e Polonia, le qualificate del gruppo C all’ottavo di finale. Sì, perché il 2-1 della nazionale del Tata Martino non è bastato per passare il turno. Mentre tutti facevano il conto dei cartellini gialli per capire chi sarebbe passato in caso, nei minuti finali Al Dawsari ha segnato il gol che ha spezzato le gambe al Messico. 

Sorriso amaro per Henry Martin, che a inizio ripresa ha sbloccato la gara pensando di metterla in discesa. A far sorridere il Tata Martino era stato anche Chaved, con una gran punizione dalla trequarti finita dritta dritta in porta. I gol, la beffa. Il Messico vince, ma è fuori dai Mondiali.