62
L'Argentina vola agli ottavi di finale ma scatta l'allarme Di Maria. Scaloni l'ha sostituito a mezz'ora dalla fine nella vittoria contro la Polonia, e nel post partita ha spiegato il motivo in conferenza stampa: "Ha sentito indurirsi il quadricipite". Le condizioni del Fideo ora sono da valutare in vista dell'ottavo di finale in programma sabato 3 dicembre alle 20 contro l'Australia. 

SEMPRE IN CAMPO - Finora Scaloni non ha mai rinunciato a Di Maria, mandandolo in campo da titolare in tutte e tre le gare del girone togliendolo nella sfida di stasera a nell'ultima parte di partita inserendo l'altro juventino Paredes al suo posto. Nessuna scelta tecnica quindi, il ct ha tolto l'ex Real Madrid per un problema fisico che verrà valutato nelle prossime ore per capire se sarà a disposizione nell'ottavo di finale.