Leandro Paredes ha appena diciotto anni ma in Argentina è gia considerato un potenziale campione. Il trequartista argentino del Boca classe 1994 dopo le sue ultime perle contro il Racing sta facendo impazzire la Bombonera tanto da essere accostato a Juan Roman Riquelme, idolo incontrastato della tifoseria xeneize negli ultimi anni, ritiratosi lo scorso Luglio. Il paragone non sembra essere così azzardato : Paredes è un giocatore completo dotato di squisita tecnica e ottima visione di gioco abile sia nel saltare l'uomo sia nel concudere a rete ed è in grado di ricoprire anche il ruolo di 'volante' davanti alla difesa. Tfoso del Boca sin da bambino, il suo desiderio è quello di rimanere tanti anni nel culb che ha sempre sognato e nel quale fin ora ha sempre militato, ma l'impressione è che già al termine di questa stagione ci sarà la fila dei maggiori club europei per contenderselo. Roma e Milan hanno chiesto informazioni sul talento di San Justo, l'Arsenal lo segue da un paio d'anni avendolo visto all'opera nelle selezioni nazionali Under 15 e Under 17 con l'Argentina. Inserito dalla rivista spagnola Don Balòn nella lista dei migliori giocatori nati dopo il 1991