Commenta per primo

Mikel Arteta, centrocampista spagnolo dell'Arsenal, uno dei più esperti al mondo nel suo ruolo si confessa e parla della nazionale, unico neo di una carriera che gli sta comunque regalando belle soddisfazioni.

Lo spagnolo infatti è ancora a secco con le Furie Rosse dove ha vestito solo la maglia delle nazionali minori.

Arteta ammette che le opzioni a disposizione tecnico Del Bosque sono molteplici e importanti, "quando li vedo giocare penso 'wow' che gruppo" ha detto ai microfoni del sito ufficiale dei Gunners, "penso che ci siano i migliori centrocampisti del momento".

Arteta continua: "Non si trova una selezione di giocatori che dispone di gente come Alonso, Iniesta, Fabregas, Silva, Xavi e Busquets".

Infine un pensiero al prossimo futuro: "Sono stato molto vicino un paio di volte alla convocazione, ma per un motivo o per un altro non è mai successo".