Commenta per primo
Lunedi sera la Fiorentina di Vincenzo Italiano sarà attesa dal delicato “spareggio” europero contro la Roma: dopo i novanta minuti sul campo capiremo quali saranno le reali possibilità dei viola di fare ritorno in Europa. Proprio per questo dopo la partita di lunedì contro la Roma, la dirigenza viola comincà a pensare al futuro ad entrare nel merito di alcuni degli argomenti futuri in casa Fiorentina. Il primo nodo da sciogliere sarà quello relativo al rinnovo contrattuale di LucasTorreira, per il quale come sappiamo la società di Rocco Commisso dovrà esercitare il diritto di riscatto per entrare in possesso del cartellino del giocatore, arrivato in prestito.
 
Il giocatore al momento sembra volere a tutti costi la sua permanenza a Firenze e, al netto di un’eventuale e possibile ridiscussione dell’ingaggio con il giocatore, l’operazione costerà alle casse della Fiorentina una cifra attorno ai 15 milioni di euro. A quanto pare secondo quanto riportato quest’oggi da La Nazione non sembrano però esserci problemi a riguardo: l’Arsenal, il club proprietario del cartellino, è sicuro che dell’interesse dei viola per il giocatore e che l’ok del club gigliato potrà essere incassato già alla metà di maggio.