97
Una nuova porta in faccia per la Roma e molto verosimilmente la parola fine al desiderio di convincere l'Arsenal a privarsi di Granit Xhaka, obiettivo primario per il centrocampo giallorosso. Il club londinese ha sempre spinto per ottenere una cifra tra i 15 e i 20 milioni di euro per il capitano della Svizzera, nonostante la volontà di quest'ultima di cambiare aria e raggiungere Mourinho nella Capitale.L'ultima proposta della Roma non si è però mai spinta oltre i 13 milioni di euro di parte fissa, coi bonus che avrebbero consentito di portare il valore complessivo dell'operazione a circa 15.

Una trattativa che dura ormai da oltre un mese, avviata dal dirigente romanista Tiago Pinto in pieno Europeo, e che ha finito per spazientire l'Arsenal, che ha affidato all'allenatore Mikel Arteta il proprio punto di vista. "Granit Xhaka resterà con noi, è un calciatore chiave della nostra squadra". Parole pesanti e importanti, che ribadiscono la volontà dei Gunners di continuare a puntare sul giocatore elvetico e che fanno da preludio alla proposta di rinnovo di contratto fino al 2025.