62
Partono le prime sanzioni per gli assembramenti dei tifosi di Milan e Inter al derby dello scorso 21 febbraio. La Polizia di Stato di Milano, attraverso la visione di immagini e video, ha identificato e sanzionato gli ultras delle due formazioni cittadine per non aver osservato le prescrizioni per il contenimento della pandemia Covid: al momento si tratta di una ventina di persone, come riferisce Ansa.

INDAGINE - Non solo assembramenti però, la Digos sta eseguendo perquisizioni nei confronti di cinque tifosi interisti, indagati per lesioni causate a un giovane fan milanista. L'aggressione, secondo le indagini della Digos, è avvenuta dopo le 14, nelle fasi di deflusso dallo stadio, in via Caprilli, vicino a San Siro: un gruppo di ultras nerazzurri ha aggredito a calci e pugni il tifoso avversario, l'azione non è stata denunciata né segnalata alle forze di Polizia ma è stata registrata da un residente della zona ed è stata diffusa sui social.