Le prossime 48 ore potrebbero essere importanti per determinare il futuro di Jordan Veretout. Il centrocampista francese questa mattina ha avuto un incontro con il suo agente Mario Giuffredi a Bacoli. La Roma offre un quadriennale a 2,5 milioni più bonus legati alla qualificazione in Champions League e ha guadagnato la pole. Ma attenzione a Milan e Napoli che non mollano di un centimetro.

POSIZIONE MILAN - Il Milan crede che Veretout possa essere perfetto per il gioco di Giampaolo. Il giocatore si è detto molto stuzzicato dal blasone del club e dal progetto che gli è stato presentato. Maldini, sfruttando i buoni uffici, è l'unico ad aver contattato direttamente il direttore sportivo della Fiorentina Pradè per parlare di cifre: i rossoneri non vorrebbero spingersi oltre i 18, i viola ne chiedono 25. C'è distanza ma la consapevolezza di aver in Jordan un possibile alleato.

ATTESA ROMA - Dal punto di vista prettamente economico è la Roma ad aver fatto la migliore proposta per Veretout. Che, come detto, si è preso del tempo per riflettere e decidere se accettare o meno senza ripensamenti. Una volta incassato il sì allora Petrachi andrebbe dalla Fiorentina a trattare sulla valutazione. Il Napoli sta perdendo terreno dopo aver trovato un accordo sulla parola una ventina di giorni fa. Non è fuori dalla corsa, ma deve accelerare con le cessioni di Diawara e Rog.