3
A stringere le mani di mister Gasperini e patron Percassi, a giorni è atteso il nuovo ds dal Verona Tony D'Amico, che prenderà il posto di Giovanni Sartori, in procinto di firmare con il Bologna.

È ormai solo questione di ore l’avvicendamento in casa Atalanta: l'ex direttore sportivo del Verona assumerà la medesima carica in nerazzurro e questo cambiamento porterà la Dea a rinnovarsi, mantenendo la stessa filosofia degli ultimi anni. Come riporta oggi L’Eco di Bergamo, la società ha scelto D'Amico proprio per la sua capacità di scovare giocatori talentuosi ma non così conosciuti e soprattutto a buon mercato per poi valorizzarli grazie al lavoro quotidiano.

Gli stessi cardini del lavoro di Sartori. 
Tra i colpi più recenti, ci sono Rrahmani, Amrabat e Ilic, ma anche il rilancio di giocatori come Simeone, Faraoni e lo stesso Pessina.