Commenta per primo

Siamo una buona squadra – ha dichiarato Gianpaolo Bellini -, consapevole dei propri mezzi, ma che ogni tanto commette degli errori. E’ su questi che bisogna lavorare per migliorare. Credo comunque che la strada intrapresa sia quella giusta. Non amo fare delle tabelle, per cui da qui a Natale vorrei fare il maggior numero possibile di punti. La partita più importante ora è col Catania ed è giusto concentrarsi solo su questa”.

“La maturità di questo gruppo – ha evidenziato Bellini – è dimostrata dal fatto che chiunque viene chiamato in causa si fa trovare pronto. Questo è un aspetto molto importante, perché all’Atalanta conta la squadra, non i singoli”.