Commenta per primo
Giuseppe 'Beppe' Biava, ex difensore dell'Atalanta, parla a L'Eco di Bergamo della ripresa del campionato con la squadra nerazzurra al quarto posto: "Una pausa così, senza precedenti, è una mina vagante. Comunque giocando ogni tre giorni chi ha la rosa lunga, come la Juve, potrebbe far meglio di altre. Per la Lazio senza l'interruzione poteva essere l'anno giusto, ma è ancora tutto in bilico. L'Atalanta può riconfermare il quarto posto per la Champions, e se lo merita". 

ESPERIENZA DA ALLENATORE. "È tutto un altro lavoro. Quando sei giocatore hai la tua testa e tue qualità per migliorare, hai allenatori e compagni che ti possono migliorare. Da allenatore sei tu a mettere in campo i tuoi giocatori e le tue idee, e non è facile. Non è colpa dei ragazzi se non le mettono in pratica, magari non sei tu all'altezza di spiegare, quindi si lavora il triplo di quanto fai da giocatore...".