Commenta per primo

'Il risultato ce lo siamo guadagnato sudando, per gli azzurri Cavani è fondamentale': queste le parole di Stefano Colantuono,ai microfoni di  Radio Kiss Kiss Napoli. Il tecnico dell'Atalanta ha commentato la vittoriosa partita disputata dalla sua squadra contro il Napoli e, pur sostenendo che gli orobici hanno meritato il successo, ha elogiato la squadra azzurra affermando che lotterà per lo scudetto fino al termine del campionato con la Juventus:

ATALANTA-NAPOLI- 'Se vuoi battere il Napoli devi fare una prestazione gagliarda, abbiamo rischiato poco nel primo tempo, solo con quel tiro di Insigne, siamo stati bravi a fare gol e avremmo potuto anche raddoppiare. Poi nella ripresa, ma era prevedibile, il Napoli ha alzato il baricentro, noi avevamo due centrocampisti ammoniti, Carmona non giocava da tempo e abbiamo concesso un po’ di metri, difendendoci però molto bene. Non ho visto, comunque, il Napoli sei volte davanti a Consigli. Gli azzurri hanno avuto predominio territoriale, solo con Hamsik e con il colpo di testa di Maggio nel finale hanno rischiato di pareggiare'.
 

GIUSTO SUCCESSO- 'Direi che il risultato ce lo siamo guadagnato, ottenuto contro una grande squadra, che lotterà certamente fino alla fine per lo scudetto. Fino a quando hanno retto Carmona e Cazzola abbiamo fatto molto bene, nel primo tempo i due avevano gamba e forza. Nel secondo, invece, tendevano ad abbassarsi un po’ troppo. L’azione del Napoli che ha messo Hamsik davanti alla porta è stata meravigliosa, tutta di prima, alla Barcellona, per intenderci. Gli azzurri faticano a fare gol su azione? Arriverà il momento, il calcio è così, ma il Napoli ha una rosa impressionante ed un allenatore bravissimo, la squadra si risolleverà alla grande, anche perché il campionato è appena iniziato, poi devo dire che a Torino gli azzurri hanno disputato una gara impressionante, e giocare alla pari con la Juventus, nel suo stadio, è indice di grande forza'.
 

NAPOLI CAVANI DIPENDENTE-  'Questo Napoli è Cavani-dipendente? Una cosa è certa, Edi è diventato un fuoriclasse, tra i tre, quattro più forti del mondo. Averlo o meno fa la differenza. Cavani è una grossa fetta di Napoli, quando non c’è si sente'.
 

SAMPDORIA vs ATALANTA- 'Domenica la Samp? Ce l’aspettiamo arrabbiata, non attraversa un buon momento dunque vorrà fare punti. Ben venga la partita, ci siamo messi subito al lavoro per questa trasferta difficilissima. Il Torino al San Paolo? Squadra brava fuori casa, Ventura gioca con due esterni molto offensivi, sta trovando continuità di rendimento, per il Napoli non sarà semplice ma giocando in casa, spinto anche dalla voglia di riscatto, credo abbia i favori del pronostico'.