2
"L'unico piccolo difetto è che è troppo caro", ha detto oggi l'ad del Monza Galliani a proposito di Pinamonti. Peccato che avesse detto la stessa cosa, giusto pochi giorni fa, anche di Pessina, e alla fine il centrocampista ha lasciato l'Atalanta per trasferirsi a Monza da capitano.

Nulla è impossibile quindi per le casse della neopromossa lombarda, e ora l'Atalanta teme una seconda beffa di mercato: Galliani anche oggi è stato in contatto con l'Inter, ma è da settimane ormai che Congerton e D'Amico stanno lavorando per il centravanti, ideale per mister Gasperini. La società bergamasca ha dalla sua il sì di Pinamonti, che vorrebbe già trasferirsi in ritiro con i nerazzurri a Clusone, ma i Percassi dovranno mettere sul piatto almeno 16-17 milioni.